10%

Acquerelli extra fini Horadam Schmincke set 12 mezzi godet astuccio di metallo

  • Astuccio di metallo nero con logo del brand
  • Top quality, scelto dai professionisti
  • Tipologia: acquerello sopraffino per artisti
  • Colori pronti all’uso
  • 12 colorazioni in mezzo godet
  • Massima concentrazione di pigmenti
  • Da usare su: carte artistiche watercolour dai 300gr, preferibilmente con cotone in concentrazione elevata fino al 100%

Un mix di pigmenti extrafini e di una gomma arabica accuratamente scelti. Gli acquerelli Horadam vantano 4 bagni di colore allo stato liquido prima di essere immessi sul mercato, garantendo un colore sempre vibrante. Ottimi per giocare con le velature e anche per chi, oltre alle tinte tradizionali, vuole sperimentare sfumature più moderne.

  • Codici colori contenuti in questo set: 215, 224, 349, 353, 494, 492, 519, 534, 655, 649, 663, 780

78,21 86,90

1 disponibili

Aggiungi alla wishlist Aggiungo alla wishlist Aggiunto alla Wishlist
  • Confezionamento esterno in cartone
  • Gomma arabica scelta
  • Ottima resistenza alla luce
  • Caratteristiche del colore modificabili con prodotti ausiliari come gomma arabica, fiele di bue e altri medium
  • Per l’acquerello consigliamo di usare pennelli (naturali o sintetici) con caratteristiche specifiche per la tecnica
  • Finitura: utilizzare prodotti spray specifici da belle arti
  • Pulizia del pennello con acqua tiepida e sapone di marsiglia

Made in Germany, Horadam Aquarelle è un prestigioso acquerello della casa Schmincke. La serie è stata attentamente studiata per creare un colore altamente stabile alla luce e all’azione del tempo. 140 tonalità differenti, perfezionate nel 2017 dando vita ad un assortimento “premium” all’altezza dei professionisti più esigenti. Interessantissima l’ultima aggiunta alla gamma dei colori “supergranulari”.

Peso 0,290 kg
Dimensioni 22,5 × 2,5 × 7 cm
Tipologia

Prodotti in Set

Brand

Schmincke

Da 4 generazioni l'obiettivo tradizionale di Schmincke è produrre e fornire i migliori colori per artisti esigenti. Nel 1881 Josef Horadam e Hermann Schmincke, in collaborazione con le loro mogli, cercarono e trovarono le ricette tradizionali dei colori a base di resina e olio, quasi perdute nell'ultimo periodo prima dell'invenzione del tubo di metallo (senza contenitori ermetici come i tubi, i colori a base di resina e olio non potevano essere conservati in modo duraturo). All'Accademia di Firenze, il professor Cesare Mussini conservava ancora le vecchie ricette di famiglia dei migliori colori naturali a base di resina e olio. Questi divennero il programma iniziale e di immediato successo della fabbrica di colori fondata dai due chimici coloristi H. Schmincke e J. Horadam, mentre altri continuavano a produrre i più semplici colori a olio senza resine come abituati a fare prima dell'invenzione dei tubetti.